cloud
cloud
cloud
cloud
cloud
cloud

Posts by Claudio Cutolo

Profilo del bullo | Bullismo

Profilo del bullo Bullismo

profilo del bullo
profilo del bullo
- Dobbiamo stare molto attenti quando leggiamo informazioni a riguardo, soprattutto su internet, perché ci sono molte leggende metropolitane in merito, non è raro, infatti, trovare informazioni errate, anche divulgate dai mass media. Non è difficile, inoltre, ascoltare notizie discutibili anche nei corsi di formazione, nei convegni o nei seminari sull'argomento e nei libri che trattano il bullismo. Tra le affermazioni errate che spesso troviamo c'è quella che il bullo soffra di scarsa autostima. Ma il primo a mostrare perplessità per tali tesi è stato proprio Dan Olweus, il padre degli studi sul bullismo.

Posted by


Sindrome X fragile

 

Sindrome dell'X Fragile
Sindrome dell'X fragile
Sindrome X fragile Sinonimi: Sindrome di Martin-Bell Storia: Molti, erroneamente, pensano che a scoprire la sindrome sia stato Martin Bell, cadendo nel tranello del nome, in realtà Martin Bell non esiste, si tratta di due persone diverse: il medico James Purdon Martin e la genetista Julia Bell, entrambi inglesi, che nel 1943 descrissero per primi la sindrome.

Posted by


Libro gratis per ragazzi capitolo nono

Libro gratis per ragazzi online   La Banda di Casapunessa ed il cane Grigio IX Capitolo  (vai al capitolo 1) Ancora una volta nel piccolo paese di Casapunessa la voce si sparse con una rapidità incredibile. Ogni abitante aggiungeva alla storia qualcosa di suo. A fine serata le versioni più famose erano tre: era morta nel fiume; era stata rapita dai Rom; era fuggita con un ragazzo. Trascorsero tre giorni, ma di Faffi nessuna notizia. Non fu trovata nel fiume, non nelle campagne. Cercarono perfino con i cani. I Carabinieri brancolavano nel buio. Questa volta ai ragazzi della Banda di Casapunessa non fu permesso di svolgere indagini. I genitori gli avevano ordinato perentori di non intralciare il lavoro dei Carabinieri, e forse loro erano troppo presi dalla vicenda per mettersi a giocare. Si incontravano comunque ogni giorno per sapere se c'erano novità e discutevano sulle varie possibilità.

Posted by