cloud
cloud
cloud
cloud
cloud
cloud

Educazione bambini | Non spettegolare

Educazione bambini | Non spettegolare
Educazione bambini | Non spettegolare

Non spettegolare
Non spettegolare

 

Molti genitori hanno la pessima abitudine di spettegolare di parenti, amici e conoscenti in presenza del bambino.

 

Ma questo comportamento riusulta essere sbagliato per due motivi.

 

Quando è presente il bambino, cercate, quanto più possibile, di non parlare in toni negativi di parenti, amici e conoscenti che siete soliti frequentare, soprattutto di quelli a cui vostro figlio è legato particolarmente. I genitori hanno la pessima abitudine di parlare davanti al bambino, senza porsi il problema dell’argomento trattato, in special modo quando si tratta di criticare parenti e conoscenti. In genere si pensa che il bambino non sia recettivo a certi discorsi, che non gli interessino, o che sia distratto con qualche gioco, dalla televisione o da altro, meravigliandosi, poi, quando a distanza di tempo il bambino dice cose spiacevoli e imbarazzanti. È importante rendersi conto che i bambini hanno una mente in pieno sviluppo, il loro cervello è una spugna capace di assorbire continuamente informazioni, anche più informazioni nello stesso momento. Ma soprattutto i bambini sono desiderosi di apprendere e conoscere e sono molto curiosi di tutto ciò che viene fatto e detto intorno a loro, anche di quelle cose, voi potreste ritenere non interessargli.

In ogni famiglia ci possono essere contrasti con suoceri, cognati, amici etc.! Ma sarebbe auspicabile che i bambini venissero lasciati fuori da certe beghe.

In primis perché, come già detto, si potrebbero venire a creare situazioni imbarazzanti a causa della schiettezza del bambino, riferendo al diretto interessato cose negative dette da voi in precedenza.

Inoltre, e questa forse è la cosa più spiacevole, le vostre critiche potrebbero creare confusione nel bambino, perché si troverebbe in conflitto tra l’affetto sincero che prova verso una persona cara, e i discorsi negativi ascoltati da voi. Per il bambino i genitori sono le persone più importanti al mondo, e le vostre critiche devono essere utilizzate sempre con cautela.

Infine diventa importante sottolineare che in alcuni casi bisognerebbe mettere da parte i risentimenti, perché a volte i genitori tendono a criticare persone care di proposito davanti al bambino, perché gelosi o infastiditi dall’affetto che il bambino può provare nei confronti di una persona verso la quale voi provate avversità.


Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *