cloud
cloud
cloud
cloud
cloud
cloud

Tappe dello sviluppo da 0 a 3 mesi

Tappe dello sviluppo da 0 a 3 mesi
Tappe dello sviluppo psicomotorio
Tappe sviluppo da  0 a  3 mesi

Sviluppo psicomotorio

Per sviluppo psicomotorio si intende la maturazione a tappe del sistema motorio, cognitivo, affettivo-relazionale e del linguaggio che il bambino persegue per raggiungere l’autonomia dall’adulto.

Risulta quindi molto importante stimolare il bambino con esercizi affinché raggiunga queste tappe, così da incominciare a strutturare una propria identità psico-motoria.
Qui di seguito forniamo in modo schematico le competenze che il bambino dovrebbe avere in relazione all’età cronologica e i possibili esercizi per stimolare il raggiungimento di tali competenze.

Da 1 a 3 mesi il bambino dovrebbe:

  • Sollevare la testa in posizione prona e sostenerla mentre lo si tiene in braccio
  • Scalciare e muovere le braccia
  • Mantenere oggetti leggeri in mano
  • Portarsi la mano alla bocca
  • Sorridere
  • Emettere suoni gutturali

Esercizi:

Stimolare i 5 sensi

Udito:

  • cantare canzoncine e filastrocche
  • fargli ascoltare musica
  • produrre suoni onomatopeici
  • provocare suoni con oggetti
  • parlargli con voce chiara
  • dargli giocattoli che producono suoni e rumori
  • chiamarlo spesso per nome

Vista:

  • Mostrargli oggetti bianchi e neri e dai colori vivaci
  • Mettere il bambino di fronte ad una torcia (luce tenue) e muoverla nelle varie direzioni (in alto e in basso – destra  e sinistra)
  • Utilizzare lampade che proiettano immagini semplici sul soffitto
  • Appendere sulla culla giostrine che si muovono
  • Tenere il bambino in braccio, rivolgendolo verso l’ambiente e non verso il nostro petto (molti ritengono che per  una sicurezza emotiva il bambino vada messo appoggiato al petto, in realtà se dovesse piangere mettetelo pure sul petto, ma altrimenti non abbiate paura di stimolare la sua curiosità)

Tatto:

  • Passargli sul corpo diversi tipi di stoffa
  • Fargli toccare oggetti diversi per forma, dimensioni, temperatura e fare in modo cheli afferri con entrambe le mani
  • Solleticarlo leggermente
  • Accarezzarlo e fare pressioni delicate (stringere leggermente il braccio o la gamba etc.)

Olfatto:

  • Portarlo in cucina mentre si preparano i pasti
  • Fargli annusare stoffe e peluche profumati
  • Fargli odorare la frutta
  • Fargli odorare saponi delicati

Per quanto riguarda il gusto dobbiamo dire che non è possibile stimolare questo senso visto che l’unico alimento che il bambino può assumere è il latte.

Stimolare l’equilibrio

  • Sederlo tra cuscini

Stimolare la muscolatura:

  • Cambiarlo spesso di posizione (supino, prono, laterale)
  • In posizione supina prendergli le mani e tirarlo delicatamente e metterlo seduto
  • In posizione prona fare pressione delicatamente sui piedini così da farlo strisciare in avanti
  • Spostargli le gambe e le braccia nelle varie direzioni
  • In posizione prona mostrargli oggetti colorati e/o sonori per farli sollevare il capo

Stimolare la socialità

  • Portarlo a passeggio in luoghi dove c’è gente, soprattutto bambini
  • Farlo accarezzare e prendere in braccio da altre persone
  • Portarlo a visita dai nonni, zii e dagli amici
  • Farlo conoscere ambienti diversi

Vedi Tappe sviluppo psicomotorio da 4 a  6 mesi

Vedi Tappe sviluppo psicomotorio da 7 a  9 mesi

Vedi Tappe sviluppo psicomotorio da 10 a 12 mesi


Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *