cloud
cloud
cloud
cloud
cloud
cloud

Madre aggredisce professore | Insegnante aggredito


Madre aggredisce professore | Insegnante aggredito

Madre aggredisce professore Insegnante aggredito da un genitore

Madre aggredisce professore
Madre aggredisce professore
-
 -
A Genova una madre prende a schiaffi un professore (e anche sua moglie accorsa per difendere il marito) reo, secondo la donna di non aver difeso il figlio da atti di bullismo.
-
Molto difficile credere che il ragazzo sia una vittima avendo una tale madre, inoltre, perché la madre invece di prendersela con i bulli si è scagliata contro il professore?
-

Posted by

Doccia o bagno? Tanti consigli utili per semplificarti la vita

  bagnetto-o-doccia-bambini-Dopo una giornata stressante e faticosa, cosa c’è di meglio di un lungo bagno caldo? E per iniziare bene una giornata, quale migliore sveglia di una veloce doccia tonificante? L’acqua calda, infatti, ha un meraviglioso potere rigenerante, ma sono tanti i casi in cui può diventare un vero e proprio problema. Con l’avanzare dell’età, ad esempio, entrare e uscire dalla vasca può diventare difficile, così come in caso di disabilità fisiche. Fortunatamente oggi esistono sistemi pensati per facilitare queste attività rendendole nuovamente un piacere. Tante soluzioni, come le docce per anziani e disabili To Access, consentono di ridurre gli eventuali rischi e abbattere gli ostacoli. L’apertura laterale permette di evitare di scavalcare la paratia, movimento che in tanti casi risulta impossibile da compiere. L’utilità di docce con accesso facilitato non è però limitata solo ad un pubblico anziano o disabile. Capita infatti nel corso della vita di subire infortuni per i quali si necessita di strutture adeguate che non ostacolino lo svolgimento delle attività quotidiane come lavarsi. Anche la gravidanza può diventare un momento particolare in cui si hanno speciali necessità. Basti pensare ai casi in cui viene raccomandato il riposo assoluto e di evitare qualunque sforzo. Poter accedere alla doccia in modo più semplice e potersi lavare stando seduti è un ottima soluzione per non rinunciare all’indiscusso piacere di un bel bagno caldo. Ma l’utilità di questi sistemi è ancora più ampia, vediamo insieme come sfruttarli al meglio.  


Barriere architettoniche: tante facili soluzioni per semplificarti la vita.

passeggiare-senza barriere-Ormai da anni il termine “barriera architettonica” è entrato a far parte del nostro vocabolario. Per definizione indica qualunque elemento che renda difficoltoso muoversi e accedere a luoghi sia pubblici che privati. In particolari condizioni le cosiddette barriere architettoniche rappresentano un vero e proprio ostacolo che impedisce la fruizione di posti o servizi, basti pensare alla più tipica delle situazioni, ovvero persone con disabilità gravi che impediscono di deambulare liberamente. Diventano allora vere e proprie barriere scale, gradini, ingressi e uscite troppo strette, oppure gesti di inciviltà, come macchine parcheggiate selvaggiamente che ostruiscono il passaggio e la fruizione degli appostiti scivoli. Da tempo infatti la legislazione prevede che nei luoghi pubblici si faccia il possibile per abbattere le barriere architettoniche e rendere più semplice gli spostamenti a chi si trova in situazioni di difficoltà. Gli scivoli, in sostituzione o in alternativa alla scale sono un esempio concreto di questi sforzi, insieme agli ascensori di adeguate dimensioni, oppure alle piattaforme per disabili.